LO STATUTO / LA STORIA

Organico SCHERMA DOLOMITI ASD

 

La nuova società sportiva SCHERMA DOLOMITI ASD, nata nel gennaio 2013, vuole dare la possibilità ad un consolidato team di giovani schermitori bellunesi di allenarsi adeguatamente in un ambiente amichevole e educativo. Un nutrito e volenteroso gruppo di genitori dei giovani atleti si fa carico di dare luogo all’iniziativa dalla fine del 2012, affrontando e superando gli ostacoli che si presentano all’inizio di nuove realtà che vogliono staccarsi dal passato. Grazie anche alla positiva collaborazione con il comune di Belluno, la neonata società SCHERMA DOLOMITI si può stabilire subito nella palestra delle scuole Dal Mas a Cavarzano.

Il consiglio direttivo di SCHERMA DOLOMITI ASD è formato dai seguenti membri:

 

Presidente: Giovanni Sovilla

Vice Presidente: Carlo Costan

Consiglieri: Giovanni Collarin, Alberto Grendini, Serena Lotto

 

Tutti i membri dell’organico societario sono “volontari”.

STATUTO SOCIETARIO

 

Qui è possibile scaricare lo statuto di Scherma Dolomiti ASD download PDF

La storia della scherma a Belluno

La scherma come disciplina sportiva era assente dalla città di Belluno da più di 30 anni, dopo che la scuola di scherma del M° Marcello Rainati – che ha portato  questo sport a Belluno e da dove sono usciti anche atleti noti e istruttori nazionali – aveva smesso di esistere.

Il primo merito, di aver riportato la scherma a Belluno e di aver fatto crescere l’interesse per questo sport, va ad un piccolo gruppo di appassionati sportivi bellunesi (tra questi anche alcuni dei soci di SCHERMA DOLOMITI ASD) che si ritrovava in una nota palestra di fitness cittadina dal 2007, invitando un istruttore storico di scherma per i primi sporadici allenamenti. Lì nasce il primo circolo della scherma della provincia di Belluno nel 2008, che porta avanti l’iniziativa con l’aiuto ed il sostegno del comune e la città di Belluno.

copyright © 2016 ROBERTO MARES